Real Statte-Asd Rionero. Le vulturine sfidano la capolista.


Foto Fabio Pietragalla

Rionero in Vulture
Dopo le tre vittorie consecutive contro Iron Palermo, Cus Potenza e Real Five Fasano, domenica l’Asd Rionero si troverà davanti alla più difficile sfida della stagione. Le bianconere di Mister Viggiano saranno ospiti del regina del girone C del campionato di Serie A Real Statte. Sulla carta è una sfida impossibile per le atlete rioneresi contro le colleghe pugliesi, imbattute fino ad ora dall’inizio della stagione.
“Con il Fasano – asserisce Mister Angelo Viggiano - è stata una bella partita, equilibrata anche se il risultato finale non è stato mai in dubbio. Considerando che vincevamo con 4 gol di scarto, dovevamo solo gestirla meglio. In settimana ci siamo preparati bene per la partita con lo Statte. Vogliamo fare bella figura, vogliamo tenere bene il campo, pungere al momento giusto e proveremo ad approfittare delle loro distrazioni. Non abbiamo nulla da perdere – continua Viggiano - e stiamo cercando di sopperire all’assenza di un elemento di valore come Castellano. A sei giornate dal termine è importante pensare anche al futuro. Innanzitutto – conclude Viggiano - va rinforzata la società perché questa piazza merita un campionato ancora più prestigioso associando al gruppo storico, altre atlete di livello che ci facciano fare un ulteriore salto di qualità”.
Entusiasta di questa striscia positiva anche il Direttore Sportivo Marcello Pietragalla che nell’ultimo allenamento settimanale ha affermato: “finalmente sono arrivati quei risultati che ci aspettavamo dall’inizio del campionato. Grazie a questi abbiamo recuperato un po’ di autostima e entusiasmo che ha confermato il valore di questa rosa che aveva soltanto bisogno di compattarsi. Con lo Statte sarà una partita difficile ma almeno ci sarà da divertirsi. L’auspucio – conclude Pietragalla - è che in questo ultimo spezzone di campionato recuperiamo quei 5-6 punti che abbiamo buttato da inizio stagione”.
Lorenzo Zolfo