Rionero sfida la squadra siciliana del Vittoria

ASD Rionero
Con la salvezza quasi acquisita e sempre alla ricerca di una continuità in campionato, l’Asd Rionero si prepara ad un’altra dura settimana di lavoro in attesa della difficile sfida casalinga contro il Vittoria. Dopo la discreta prestazione contro la Salinis, le bianconere di Mister Viggiano sono chiamate a riscattarsi tra le mura amiche per regalare un’altra gioia al numeroso pubblico rionerese che a domeniche alterne affolla il Palasport Comunale. 

Sulla complicata sfida contro le siciliane, il Presidente Antonio Di Lucchio ha le idee chiare: “quello con il Vittoria è uno scontro diretto, è inutile negarlo. Spulciando le statistiche del campionato, purtroppo da inizio stagione non riusciamo a collezionare due risultati utili consecutivi. Alle mie atlete chiedo solo uno scatto d’orgoglio sia contro il Vittoria che contro il Melito per dare un senso a questa stagione: portiamo a casa i sei punti perché lo meritano i nostri tifosi e lo merita la società che si sta spendendo molto per questo campionato”.

Chi invece ha deciso di non sbilanciarsi sul prossimo match è Mister Viggiano: “purtroppo stiamo raccogliendo quello che abbiamo seminato. Ragioniamo partita dopo partita perché parlare, a questo punto, non serve a nulla. Dobbiamo pensare soltanto a lavorare e parlare il meno possibile. Qui siamo tutti in discussione, compreso il sottoscritto, perché non stiamo ottenendo i risultati sperati. Questa è una squadra che, almeno tecnicamente, non è eccelsa anche se a inizio campionato ci eravamo illusi di poter fare il salto di qualità. Se vogliamo seminare anche per il prossimo anno dobbiamo lavorare duramente con atlete affamate. Ora, però, pensiamo al Vittoria perché sarà una partita difficilissima e poi vediamo che succede”.
Foto di Fabio Pietragalla