Alessandro Verre trionfa a Roma al Giro d’Italia di Ciclocross

Alessandro Verre
Il giovane Alessandro Verre è maglia rosa del Giro d’Italia di Ciclocross-Gran Premio Selle Italia. L’esordiente della Loco Bikers, classe 2001, ha centrato uno dei pregevoli risultati della sua esaltante stagione invernale di cross con l’affermazione in classifica generale. 

Un crescendo di condizione per Verre che lo ha portato a conquistare il più alto gradino del podio in diverse occasioni da metà novembre ad oggi: il campionato regionale lucano, la tappa di Silvelle di Trebaseleghe al Giro di Cross in Veneto e il Campionato Intersud conquistato pochi giorni fa a Penne in Abruzzo. 


All’Ippodromo delle Capannelle di Roma, sede dell’ultima prova della manifestazione organizzata dall’Asd Romano Scotti, la situazione in classifica generale vedeva Verre in vantaggio di 7 punti su Lorenzo Pollicini (Cadrezzate Guerciotti). 

In gara il successo è andato a Gianmarco Vignaroli (Elba Bike - Scott) con il terzo posto di Pollicini. Secondo classificato Verre che è riuscito a legittimare il primato in classifica con una prova di grande carattere, gestendo molto bene il finale e tenendo sotto controllo ogni mossa dei suoi avversari. 

La maglia rosa – afferma Verre nel dopo gara - è il premio più bello dopo tanti sacrifici, lunghi viaggi e tantissimi chilometri fatti con i miei compagni di squadra e la dedico anche a loro e a tutta la società. Dopo questo bel piazzamento, ci spero nel campionato italiano. Questa maglia rosa mi ha dato un’emozione bellissima, la stessa che provano i grandi campioni di questa disciplina come Marco Aurelio Fontana, Enrico Franzoi e Gioele Bertolini”. 

Un risultato storico – ha commentato entusiasta il Presidente della Federciclismo Basilicata Carmine Acquasanta - che premia il sacrificio dei ragazzi, della società e dei tecnici. La conferma che, pur essendo una piccola regione, sappiamo ottenere risultati di ottimo livello. Questo ci motiva ancora di più a investire ulteriormente sui settori giovanili. I Campionati italiani? Intanto ci godiamo questo risultato, poi tiferemo per tutti i nostri atleti lucani a Pezze di Greco” .

La Loco Bikers si è fatta onore anche con il brillante quarto posto di Raffaele Lavieri nella gara allievi vinta da Alberto Brancati (Caprivesi), il dodicesimo posto di Antonietta Fortunato tra le donne allieve (successo della maglia rosa e tricolore Sara Casasola della Trentino Rosa Anima Nera) più gli onorevoli piazzamenti di Felice Curiale e Piergianni Cautela sempre nelle gare allievi ed esordienti. 

In gara a Roma anche i giovani rappresentanti del Team Bykers Viggiano che non si sono di certo risparmiati sul percorso capitolino con la partecipazione di Vincenzo De Rosa, Angelo Spolidoro, Chiara Mazziotta, Paolo Ferramosca e Mattia Maria Varalla senza dimenticare l’èlite Paolo Fattore (Mtb Santa Marinella-Cicli Montanini), che si è ritirato nella gara open vinta Marco Aurelio Fontana (Cannondale Factory Racing), l’allievo Donatello Viola (GSC Latinense) che è stato sfortunato per una foratura all’ultimo giro, in pieno recupero sugli avversari, e il master 6 Tommaso Barbaro (GSC Baser Dilettantistico) impegnato nella fascia amatoriale 2.


https://www.youtube.com/watch?v=P_PUgYCiSA8 link video arrivo gara esordienti con Alessandro Verre a cura di Atlantide Video Service


www.federciclismobasilicata.it