Ingaggio di Martina Sanna al ASD Rionero

Martina Sanna
Dopo una lunga trattativa, il Presidente Di Lucchio è riuscito a strappare la firma del forte laterale Martina Sanna. Un grande colpo, dunque, per la compagine bianconera che è riuscita ad ingaggiare la calcettista ex Fasano che da oggi indosserà la maglia n. 8. Ma conosciamo più da vicino Martina Sanna.
Ha esordinato nel calcio a 5 femminile a 21 anni indossando la maglia del Sinnai. “Ho avuto la fortuna di giocare subito nella massima serie del campionato di futsal femminile – riferisce Sanna - insieme a Lucileia.  Dopo l’annata a Sinnai, sono passata alla Ternana futsal nella quale ho giocato per due anni e dove sono cresciuta tanto perché ho avuto la grande possibilità di allenarmi e confrontarmi con grandi giocatrici di
livello come Amparo, Patri Jornet, Neka e Jessiquinha. A fine campionato scorso ho scelto di sposare il progetto del Real Five Fasano calcio a 5 Femminile che però ho dovuto lasciar incompiuto per diversi motivi”.
Come mai hai scelto Rionero?
“Ho scelto Rionero perché nella gara di andata ho visto una squadra con del potenziale e ho voluto rimettermi in gioco riniziando da qui”.
Hai già sostenuto qualche seduta d’allenamento. Che cosa ne pensi di questa squadra?
“Il Rionero è un bel gruppo con il giusto mix di ragazze con esperienza e di ragazze che per la loro giovane età possono dire la loro. Questa squadra puó crescere tanto!”.
Quale sarà il contributo che darai a questa squadra e a cosa potete ambire?
“Anche con un minimo d esperienza in più cercherò di aiutare la squadra a migliorare. Gli obbiettivi sono quello di far bene ovviamente e togliermi sia a livello personale che collettivo tante soddisfazioni!”.
Altrettanto entusiasta di questo nuovo ingaggio è il Presidente Antonio Di Lucchio che ha voluto fortemente Martina Sanna “perché con la sua esperienza e con la sua bravura ci consentirà di fare sicuramente il salto di qualità. Con il suo arrivo siamo una squadra sicuramente più completa e questo ci aiuterà a lasciare quanto prima la parte della classifica”.