Spiritualia Gli eventi dell'anima arrivano in Svizzera

Spiritualia Winterthur
WINTERTHUR (ZURIGO) - Il 29 Novembre Spiritualia, gli eventi dell'anima, varca i confini nazionali e approda in Svizzera.
L'iniziativa, organizzata da Prometa servizi e dal comune di San Fele, è stata ideata in occasione del 150esimo anniversario della morte di San Giustino de Jacobis, santo nato a San Fele. Dopo quattro edizioni svoltesi nel paese delle cascate da quest'anno Spiritualia è diventato itinerante proponendosi come un contenitore culturale che gira l'Italia, e l'Europa, per promuovere San Fele e la Basilicata attraverso spettacoli, performance e dialoghi.

<>

La tappa svizzera si terrà a Winterthur, nel Canton Zurigo, presso l'hotel Toss.

Qui, dopo i saluti istituzionali, a partire dalle 17:45 Mariolina Venezia, scrittrice nata a Matera premio Cappiello nel 2007 con “Mille anni che sto qui,” e Roberto Procaccini, giornalista che collabora con Libero e il Foglio, dialogheranno su “Sassi, amore e fantasia: la letteratura nasce dalla terra”.

A seguire, alle 21:00, per i “Concerti dell'anima” ci sarà la spettacolo del Trio Europa di Antonio, Maria e Antonino, residenti in Svizzera, ma con radici italiane (due dei componenti hanno origini lucane). Durante la serata sarà possibile degustare prodotti tipici lucani nello spazio BasilicataFood.

L'appuntamento successivo è il 6 Dicembre a Lasta a Signa, in provincia di Firenze, presso lo Spedale di Sant'Antonio, con Francesca Barra e Roberto Procaccini che dialogano su “La forza della fantasia: il senso della vita quando la tua casa è la strada".


Tutte le info sul sito: www.spiritualia.it