Solenne cerimonia Caduti in Guerra a Ginestra

Ginestra Corona Caduti Guerra
Ginestra. 
Nella mattinata del 9 novembre nel piccolo centro arbereshe sono stati ricordati i Cadu
ti in Guerra con una santa messa e la deposizione di una corona di alloro al monumento di piazza Risorgimento. 

La santa messa è stata officiata dal nuovo parroco Don Biagio Intana assistito dal diacono Eric, un africano del Togo. 
Alla presenza del Sindaco Dott. Giuseppe Pepice, del vice Sindaco Pompa e del Comandante di polizia municipale, Antonio Gremigna, il parroco ha detto: “preghiamo per i caduti in guerra perché possano far parte della Gerusalemme Celeste. Il loro gesto nel difendere la pace e gli ideali di patria siano di esempio alle

nuove generazioni”. In corteo con la corona di alloro si è raggiunto piazza Risorgimento nel monumento ai Caduti in Guerra dove il Sindaco, Giuseppe Pepice ha pronunciato i nomi dei caduti in guerra di Ginestra, che nella favorevole e nell’avversa fortuna in Italia e all’estero morirono: “ Guerra 1915/1918, Sergente Vito Antonio Allamprese; Soldati: Savino Cappiello, Biagio Chiarito, Michele Di Leo, Donato Di Pace, Giuseppe Fortunato, Antonio Laluce, Donato Parisi, Michele Parisi, Biagio Pepice, Mauro Tucciariello. Guerra 1940/1945: Sergente Donato Sinisi e Raffaele Zolfo. Caporal Maggiore: Donato Ciriello. Soldati: Vittorio Chiarito, Nicola Gabrione, Luigi Giambersio, Donato Musto, Luigi Tucciariello, Mauro Tucciariello. Furono dispersi: soldati: Pasquale Carbone, Antonio Chiarito, Pasquale Parisi, Saverio Tardugno e Serafino Tucciariello. Civili: Santo Condinanzi.
Lorenzo Zolfo