Il CandidaMelfi vince a Ruoti e consolida il 2° posto in classifica

rigore di Coppa
Ruoti   0
Candidamelfi   4
Autori dei gol al 40' Cappa (rigore, vedi foto), al 43'Cappiello; al 66'Rinaldi; al 88'Amoroso. Formazioni: RUOTI:Cerbone,Acquaviva,Verdecame,Ingenito,Giliello,Pisciottani,Troiano ( al 46'
Luongo),Capuano,Paterna,Giordano,De Carlo G.. 12° Faraone, 13° De Carlo C.17° Acquaviva .All:Ciarliero.R.CANDIDAMELFI:Propato,Lomaestro,Lovecchio,Cicchiello,Cappa,Larotonda,Carretta( al 70'Lecaselle),Cappiello (al 80'Amoroso), Rinaldi,Nardozza (al82'Di Muro). 12° Vona.All:Bisceglia. Arbitro: Romanelli di Genzano di Lucania.Assistenti:De Luca e Esposito, sezione di Moliterno.

Ruoti- Una partita da due volti, ad un primo tempo di marca locale, è corrisposto una ripresa di domino ospite. Assenze importanti nel CandidaMelfi, Moccia e Maiorino. In evidenza il baby Lomaestro e Cicchiello a centrocampo.La cronaca. All'11' su un lungo lancio di Cappa, Nardozza controlla bene e val al tiro, palla si stampa sul palo e finisce tra le braccia del portiere. Al 12' Verdecame tutto solo davanti la porta, manda alle...stelle! Al 13' Paterna davanti Propato (ancora protagonista della partita) si fa deviare la conclusione ravvicinata. Al 14' è Troiano a sbagliare una facile occasione davanti la porta sugli sviluppi di un calcio d'angolo (vedi foto). Al 23' Giordano su punizione impegna Propato ad una difficile parata, non trattiene la palla, che arriva a Paterna che da pochi passi, sbaglia la conclusione. Al 38' è sempre Paterna rendersi pericoloso, supera un nugolo di avversari, entrato in area, viene anticipato da un sicuro Propato. Negli ultimi 5' di gioco esce fuori il CandidaMelfi, Al 40' Rinaldi, ricevuto palla da un fallo laterale da Lomaestro,in area avversaria, viene atterrato da Acquaviva, l'arbitro vicinissimo all'azione, decreta il rigore che viene trasformato da Cappa (vedi foto, il portiere aveva intercettato la direzione, ma la palla lo supera). 

Al 43' raddoppiano gli ospiti, Lomaestro viene atterrato sulla trequarti del campo avversario, si incarica della punizione Larotonda ( buona la sua prova), palla che giunge a Cappiello, che di testa mette dentro (vedi foto, gioia del protagonista). Nella ripresa, il Ruoti, al 48' dopo un tiro da buona posizione di De Carlo servito da Luongo, palla fuori, sembra frastornato, non riesce a reagire. Al 53'Cerbone in tuffo para un tiro insidioso di Cappiello dalla distanza. Al 54' Propato salva su un tiro-bomba ravvicinato di Verdecame. Al 66' terzo gol per gli ospiti:punizione battuta da Larotonda, Cerbone di pugno respinge ( invece di bloccare la palla), la palla che finisce sulla testa di Rinaldi, nella ribattuta entra dentro la porta (vedi foto, festeggiamenti).All'80' Paterna, il migliore in campo, si libera bene, entrato in area manda fuori. All'85' Giordano su punizione manda la palla alle...stelle. Ma all'88' arriva il miglior gol della giornata, il giovane 22enne Amoroso ( meriterebbe di giocare di più), ricevuto palla da Lomaestro, dai 20 metri, sfodera un tiro che va a finire nel sette alla sinistra di un immobile Cerbone( azione sfuggita allo scrivente che si stava arrabbiando con un tifoso locale che accusava l'arbitro di aver punito il Ruoti e favorito il CandidaMelfi). Al 90' è ancora Paterna a fallire il gol della bandiera davanti la porta.Fischio finale e gioia per i quindici spettatori del CandidaMelfi e delusione per i 30 spettatori locali.

Lorenzo Zolfo