Favole a merenda a Filiano

Favole a merenda
La scuola è iniziata, ma… com’è? Un gran divertimento, oppure un continuo mal di pancia? E le maestre? Sono dolci come il miele o peggio degli animali feroci?
Dopo il grande successo della scorsa stagione, ritornano le “Favole a merenda”: incontri pomeridiani di narrazione ad alta voce diretti a bambini e ragazzi dai 5 agli 8 anni. La Biblioteca comunale di Filiano riparte con le proposte per i ragazzi proponendo una serie di appuntamenti che iniziano sabato 15 novembre alle ore 17:00, con il libro “E ora… a scuola!” dello
scrittore per l'infanzia e educatore Luigino Quaresima.

Viene narrata la storia di alcuni bambini che vanno per la prima volta a scuola e sono un tantino birichini... forse un po' troppo. La storia fornisce una versione molto particolare della scuola, vista dagli occhi dei bambini.
La nuova serie di “Favole e merenda” è organizzata, anche questa volta, dalla Biblioteca comunale di Filiano e dalla Pro Loco di Filiano, con il patrocinio del Comune di Filiano.
Vito Sabia della Pro Loco di Filiano – ideatore e curatore dell'iniziativa – dichiara che «L’intento di “Favole  a merenda” è quello di promuovere iniziative in ambito letterario e artistico – con modalità non convenzionali che intendono coniugare leggerezza, semplicità e qualità – accostando i bambini e i ragazzi alla lettura.»
Le collaboratrici/animatrici degli incontri - Antonietta Guglielmi, Carmela Pace, Carmen Fasanella, Donatella Corbo, Donatella Oppido, Marisa Monaco, Maria Ad Nives Coviello e Tiziana Musceca - non si limiteranno a leggere - insieme ai genitori disponibili a narrare - i racconti, ma coinvolgeranno i bambini e i ragazzi attraverso l’animazione, il disegno e altre forme di partecipazione.
A conclusione la gustosa e colorata merenda da condividere anche con i genitori e i nonni.

Il Presidente

Vito Filippi