Degrado ai laghi di Monticchio

laghi Monticchio
Monticchio
Basta un po’ di pioggia per rendere questo incantevole posto un degrado. Domenica scorsa, presa d’assalto da turisti per un solo giorno venuti da fuori regione, l’ingresso di questa località turistica era pieno di fango, non certo un bel biglietto ( a chi spetta pulire la strada? Certo il Comune di Rionero o Atella o la Provincia non sono esenti da responsabilità!). Nell’area pedonale del lago piccolo, i marciapiedi sono completamente sprovvisti di pavimento per cui tutti evitano di camminare sopra a causa dell’umidità presente ed in alcuni punti, l’immondizia regna sovrana fuori dai cestini.
Pochi i posti di ristoro aperti e l’unico sito preso d’assalto dai turisti, i bagni pubblici. Ci auguriamo che l’incontro avuto dai Sindaci di Rionero, Atella e Melfi, avvenuto alcuni mesi fa, per migliorare questa oasi di verde con l’installazione della funivia, possa dare un concreto segnale di attenzione per questo posto, invidiato dai tanti turisti. Lorenzo Zolfo