CandidaMelfi-Real Senise 1-0. Decide un gol di Cassano.

CANDIDAMELFI    1
REAL SENISE        0
CANDIDAMELFI:Propato,Lomaestro,Larotonda,Amoruso (al 76’ Cicchiello), Cappa, Loveccio,Carretta, Cassano (al 60’Beneduce), Rinaldi, Lomio, Nardozza ( al 25’ Rita). A disps: Vona,Annunziata. All.Bisceglia.
REAL SENISE:Ziembaschi,Pellegrini,D’Alessandro ( al 77’ Corizzo), Arleo,Capalbo,Ciancio,Tricarico ( al 46’ Castelluccio), Tuzio E. Mangieri, Tuzio F.Amendolare N. ( al 66’ Volpe). A disp: Tuzio A.Anzio,Ferrara,Ponzio.All:S.Marino.
Arbitro: Martulli di Matera. Assistenti: Caruso e Langella di Potenza
Marcatore. Al 35’Cassano.

Note: spettatori circa 300. Al 70’Espulso Tuzio E.
Ripacandida-In una bella giornata di sole, un rimaneggiato CandidaMelfi, privo di alcuni uomini fondamentali, riesce ad avere ragione di un ostico Senise, squadra compatta e coriacea. A decidere l’incontro Cassano al 35’, su lungo lancio di Cappa, l’avversario Ciancio con un preciso colpo di testa, serve Cassano al limite dell’area, che partire un tiro in diagonale che finisce la sua corsa nell’angolino basso alla sinistra del portiere. La cronaca: al 5’ su un’uscita incerta di Propato, Tuzio E. non approfitta. Al 8’e 9’ Cassano, pur defilato, conclude fuori, due occasioni sprecate. 

Al 25’ Amoruso, conclude a lato. Subito il gol, il Senise attacca ed al 38’ con Capalbo su punizione, palla di poco a lato. Al 46’ su cross di Carretta, Rinaldi ( “il folletto” del CandidaMelfi) di testa, da pochi passi dalla porta,sfiora solamente la palla. Al 53’ Arleo libera Tuzio F. ad una conclusione respinta da Propato. Al 60’ su lungo lancio di Cappa, Rinaldi si libera dell’avversario, entra in area, ma il suo tiro attraversa lo specchio della porta e finisce la sua corsa in fallo laterale. Al 65’, possibilità di raddoppiare per il CandidaMelfi: su cross di Amoruso, Lomio, pur defilato, di testa colpisce la palla che arriva a Beneduce, che di testa, conclude in porta, ma Pellegrini salva sulla linea. Al 67’ il R.Senise fallisce il pareggio: su lungo lancio di Capalbio, Mangieri tutto solo davanti a Propato, spedisce alle “stelle”. Dal 70’ il Senise in 10, espulso Tuzio 

E. Al 75’ Propato si oppone di pugno ad un forte tiro di Arleo su punizione. Al 90’ Carretta per rinaldi, che da buona posizione, di testa, manda fuori. Nei 5’ di recupero, al 94’ il folletto Rinaldi, su lancio di Larotonda ( il migliore nella retroguardia locale), effettua un pallonetto, palla di poco oltre la traversa. Felici i dirigenti del CandidaMelfi per questa vittoria salutare per la squadra.

Lorenzo Zolfo