APT ha presentato la Basilicata Turistica a “No Frills”, fiera BtoB di Bergamo

No Frills Basilicata
La Basilicata Turistica rientra soddisfatta dalla sua prima esperienza a “No Frills”, una delle più importanti fiere BtoB del settore turistico che si è tenuta a Bergamo nei giorni scorsi. Un interesse non casuale quello dell’APT Basilicata per l’evento organizzato nella città lombarda, soprattutto per lo strategico collegamento aereo tra l’Orio al Serio di Bergamo e il Karol Wojtyła di Bari. La fiera ha consentito alla Basilicata di entrare in contatto con la domanda nazionale e internazionale, dal momento tra gli operatori presenti  all’evento hanno partecipato agenzie di viaggio
ed espositori provenienti da tutto il mondo.
In gran parte stranieri, hanno dichiarato di conoscere già la Basilicata, come Manuela Fischer, di Albrecht Golf Travel, una piccola agenzia di Monaco di Baviera, che organizza viaggi per turisti individuali amanti del golf. Ricordando che il suo primo viaggio a Matera lo ha compiuto nel 1996, Fischer non ha potuto che “apprezzare il fatto che negli anni l’offerta ricettiva della città dei Sassi, ma della Basilicata intera, sia aumentata”. Ciò che incuriosisce e soddisfa sempre, al loro rientro, i clienti della Albrecht Golf Travel “è il fatto che la Basilicata, per quanto abbastanza conosciuta, non sia affollata, lontana dal turismo di massa”. Proprio per questo, aggiunge, “miro a incrementare l’organizzazione di viaggi nella vostra regione”.
Feedback positivo anche da parte degli operatori lucani che hanno preso parte all’evento. Per Michele Centonze, sales marketing di Sextantio - Le Grotte della Civita di Matera, “per quanto si tratti di una fiera piccola, riconosco sia ben organizzata e mi ritengo piuttosto soddisfatto anche per i contatti presi con i buyers interessati al ‘prodotto’ Matera”. Buono anche il riscontro di Gino Marchionna, direttore commerciale di Palazzo Gattini di Matera: “No Frills è un evento ‘senza fronzoli’ con i ritmi degli appuntamenti puntuali e ben definiti, il che consente di conoscere numerosi operatori”. L’interesse per la Basilicata lo manifestano soprattutto i buyers che hanno già contatti aperti con la Puglia, per quanto molti di loro non sappiano che Matera è molto vicina agli aeroporti pugliesi”.
Olanda, Russia, Germania, Austria e Polonia, ma anche Usa e Cina sono i paesi di provenienza degli operatori interessati alla Basilicata, come confermano anche Dario Matarazzo, del Centro Turistico Akiris di Nova Siri, e Sonia Venezia, della Locanda di San Martino.


Apt Basilicata