Calcio Promozione lucana. Rapolla-CandidaMelfi 0-3.

RAPOLLA        0
CANDIDAMELFI   3
CandidaMelfi
RAPOLLA: Passeri,Costantino,Bochicchio,Sabia,Genicco, De Luca ( al 55’ Iorio), Tamarazzo, Cassano (al 70’Sassone), Autunno ( al 70’ Nigro), Vitucci,Restaino. A disp:Ciociola,Angelucci,Marmo,Riondino. All:Vuolo.
CANDIDAMELFI:Propato,Lomaestro,Maiorino,Carretta, Cappa,Larotonda,Rinaldi ( al 50’Lovecchio), Cappiello ( all’85’ Cassano), Beneduce, Moccia, Grasso (al 65’Virgilio R.). A disp:Vona,Cicchiello,Nardozza,Zampino.All:Bisceglia.
Arbitro: F.Cauzillo di Potenza. 1° assistente: Pacella di Pz; 2^ assistente: Ceruzzi di Pz.
Marcatori: al 17’ Moccia; al 44’ Rinaldi, al 59’Lovecchio.
Rapolla. Alla presenza di circa 500 spettatori, la neo promossa Candida Melfi espugna Rapolla e si colloca ai vertici della classifica. La partita, pur combattuta dai padroni di casa, inizio partita ha pressato l’avversario nella propria area, non ha avuto storia, alla fine ha prevalso la squadra col maggiore tasso tecnico. La cronaca. Al 5’ Vitucci si libera del diretto avversario e conclude, Propato è attento e para. Al 10’ cross di Cassano per Restaino che di testa “spedisce”addosso al portiere. 

Al primo vero affondo degli ospiti, Moccia dalla fascia destra su punizione porta in vantaggio il Candida Melfi, un tiro-fotocopia del gol fatto al Ferrandina. Al 35’ Angolo di Grasso, Cappa di testa impegna Passeri ad una deviazione, due minuti dopo è sempre Moccia, su punizione, ad impensierire il portiere locale ad un difficile intervento. Al 42’Cassano (Rapolla) da buona posizione manda alle stelle. Al 44’ Moccia serve Rinaldi ad una conclusione vincente da 30 metri, palla nel sette alla sinistra del portiere. Nel 2° tempo, gli ospiti sono padroni del campo. Al 57’ Beneduce per rinaldi che serve Carretta ad un tiro che finisce fuori. Al 59’ terzo gol per gli ospiti: su fallo laterale di Lomaestro, Beneduce serve Lovecchio (appena entrato) ad una conclusione vincente. Al 67’ Beneduce da pochi passi, va al tiro, palla deviata dal portiere sulla traversa, nella ricaduta la palla, per l’arbitro è oltre la linea ed assegna il gol, protesta il Rapolla, l’arbitro, dopo aver consultato il 2° assistente, annulla il gol. Al 77’ Lovecchio per Beneduce, che da buona posizione, manda fuori.All’85’ al tiro Virgilio R., Passeri mette in angolo. Nei 5’ di recupero, al 92’ Lovecchio davanti la porta si fa respingere la conclusione da Passeri.

Lorenzo Zolfo