Sport volley giovanile. La pallavolo Venosa tira le somme

ASd pallavolo Venosa
Venosa
Al termine di una bella stagione sportiva: i ringraziamenti sono necessari! Grazie alla Asd Pallavolo Venosa che con passione e caparbietà è riuscita a dar vita ad un movimento sportivo che annovera, nella stagione appena giunta al termine, un centinaio di tesserati distribuiti tra minivolley, giovanile femminile (under 14, under 16, under 18), seconda divisone femminile, prima divisione maschile e, novità dell'ultimo mese, giovanile maschile (under 13 e under 15). Con cinque campionati disputati, l'Asd Pallavolo Venosa è riuscita a coinvolgere e a far appassionare alla
pallavolo un numero sempre crescente di ragazzi/e, è riuscita a far vivere nella nostra comunità bei momenti sportivi. Infine un grazie per la fiducia accordatami, per avermi affidato la conduzione tecnica della Prima Divisione Maschile, della Under 18F e del Minivolley.

“Grazie a tutti i ragazzi della Prima Divisione Maschile-riferiscono i dirigenti Monteverde e Sinisi- per la pazienza e l'entusiasmo, per la voglia di cimentarsi in questo sport per molti di loro completamente nuovo. Grazie per aver riportato a Venosa, dopo tre anni, il titolo di Campioni Pprovinciali di Prima Divisione. Peccato per la fase regionale, nella finale di Stigliano, la sola sconfitta di tutta la stagione, peccato per questo passo falso che ha privato la squadra di un altro importante traguardo. Tuttavia dopo solo due anni dal quasi totale rinnovamento della squadra maschile anche il secondo posto a livello regionale bisogna considerarlo un risultato importante. Un grazie speciale al nostro preparatore atletico, all'amico Franco Caputo, e all'amico Antonio Gilio(2° allenatore) che insieme hanno contribuito alla crescita di questo bel gruppo. Alla sua ultima stagione con la Pallavolo Venosa un ringraziamento ma soprattutto un abbraccio per augurargli buona fortuna al nostro giovane Capitano, Antongiulio Ferrenti, che insieme a noi quattro anni fa si è incamminato, lui da atleta e noi da allenatore, per la prima volta sulla strada tracciata dalla Pallavolo Venosa.

Grazie a tutte le ragazze della under 18 che con caparbietà e senza scoraggiarsi hanno accettato la sfida della seconda divisione pur consapevoli delle difficoltà a cui si andava incontro. Grazie per l'impegno dimostrato in palestra, per aver sopportato la nostra “pesantezza”, ma soprattutto per essere riuscite a dar vita ad un bel gruppo che nonostante le enormi difficoltà iniziali ha creduto in questo sport. I miglioramenti ci sono stati e, piano, piano, speriamo dal prossimo anno tutte voi, come squadra, possiate raggiungere traguardi sempre più soddisfacenti. Un grazie alle ragazze del under 14/16 per averci sopportato con grande pazienza nei giorni in cui abbiamo sostituito il mister Antonio Gilio. Un grazie alle ragazze, nostre ex-atlete, in questa stagione allenate dal mister Raffaele Minutiello, per il traguardo raggiunto dei play off e per il sostegno che non hanno mai fatto mancare alle squadre da me allenate.
Grazie a tutti i bambini che quest'anno con noi si sono avvicinati alla pallavolo, grazie ai genitori che hanno creduto nella nostra giovane associazione sportiva. Un grazie speciale a Marzia Briscese che ci ha accompagnato nella conduzione tecnica di questo gruppo. Grazie a tutti gli sponsor che da quattro anni continuano a credere in questo progetto sportivo, un grazie speciale all'azienda Oleifici Masturzo S.r.l. e a Manieri Bus, ed a tutti coloro che non hanno fatto mancare il sostegno alle nostre squadre. Prossimo appuntamento sportivo, il 28 luglio, ad un torneo misto in piazza De Matha, nel quale partecipano anche squadre dei centri limitrofi.

Lorenzo Zolfo