Trofeo interregionale di Tiro con l'Arco Città di Venosa, ecco i vincitori.

VENOSA. 22 MAGGIO 2011. UN SUCCESSO IL TROFEO CITTA’ DI VENOSA DI TIRO CON L’ARCO. VINCONO ANCHE ATLETI DI CASA DELL’ASD ARCIERI VENOSA.

Venosa.
Domenica 22 maggio nello spazio antistante la pista di atletica leggera di contrada Vignali si è disputato il trofeo Interregionale Città di Venosa di Tiro con l’Arco. A promuovere questa iniziativa sportiva, patrocinata dal Comune di Venosa, l’A.S.D. Arcieri di Venosa. 31 arcieri di 8 società per sei ore hanno sferrato 144 frecce per conquistare il podio, sotto l’attento sguardo dei direttori di gara, il presidente regionale della FiTArco, Luciano Spera e Nicola Taddei e del giudice di gara, Antonio Daquino.
 Ben otto le società presenti, su 10 esistenti in Basilicata, l’ASD Venosa (9 atleti), l’Asd Arcieri Lucani di Potenza (8 atleti), l’Asd dei tre Colli di Grassano (5 atleti), l’Asd tre Torri di Viggiano (5 atleti), l’Asd Gruppo Arcieri di Policoro (2 atleti), l’Asd Arcieri Talos di Ruvo di Puglia, Arcieri di Bernalda e Arcieri di Montecalvo di Pescopagano, tutti con un atleta. Gli arcieri si sono cimentati nelle specialità Olimpic e Compound, sulle distanze dei 90 mt ( per la categoria Seniores), 70 mt (categoria Juniores, Seniores-Master), 60 mt (categoria Allievi), 50 mt( categoria Ragazzi), 30,25,20e15 mt (categoria Giovanissimi). Il presidente regionale della FITArco, Luciano Spera ha esaltato le qualità di questo sport, che sta crescendo anche in Basilicata: “è uno sport, che esige agonismo e rispetto delle persone, non ancora contaminato da interessi. E’ uno sport pulito, tutelato perché durante le gare non si verificano fenomeni di doping. Si può praticare per tutto l’anno, indoor e outdor. Dai 9 anni si può iniziare a praticare questo sport. Siamo presenti anche a livello scolastico, dalla 4^ elementare e fino alla 3^ media si svolgono i giochi della gioventù e sabato prossimo a Potenza si disputeranno le finali regionali per scegliere la squadra che rappresenterà la Basilicata alle finali nazionali di Pescia (Pt) di fine giugno”. A fare gli onori, i padroni di casa, l’Asd Arcieri di Venosa. Del comitato organizzatore facevano parte, Teresa Altieri e Teresa Vincenza D’Adorante. Questa società sportiva nata 5 anni fa, conta su una ventina di praticanti, che si allenano due volte la settimana, nella palestra Essedisport. Sono un gruppo unito ed affiatato, in occasione di questa gara hanno offerto merendine della Barila, sponsor di questa manifestazione e preparato alcuni piatti tipici del posto, che gli atleti hanno degustato con piacere. Ecco i vincitori suddivisi per categoria. Arco Olimpico-Senior maschile: Angelo Magnante Arcieri dei tre Colli di Grassano. Arco Olimpico Senior Femminile: Carmela Rosaria Perla Asd Arcieri Potenza; Arco Olimpico-Master maschile: Tommaso Bolettieri Arcieri dei tre Colli Grassano. Arco Olimpico-Junior maschile: Giovanni Votta Asd Tre Torri Viggiano. Arco Olimpico-Allievi maschile:Tiziano Zupone Asd Tre Torri Viggiano.Arco Olimpico-Allieve femminile:Valeria Rapolla Asd Venosa. Arco Olimpico-Ragazzi maschile: Mario Cristiano Asd Arcieri Lucani Potenza. Arco Olimpico-Giovanissimi maschile: Giuseppe Coretti Arcieri dei Tre Colli Grassano. Arco Olimpico-Giovanissimi femminile: Alessia Palumbo Asd Arcieri Potenza. Arco Compound-Senior maschile:A.Domenico Ferrante Asd gruppo Arcieri Policoro. Arco Compound-Allievi maschile: M.Domenico Grippo Asd Arcieri Lucani Potenza. Come squadra a prevalere nella specialità Arco Olimpico-Master maschile: l’Asd Venosa 06 con Nicola Rapolla, Giovanni Lasalvia e Giovanni Bitetta che hanno totalizzato 2939 punti. Nella specialità Arco Olimpico-Giovanissimi maschile, l’Asd Venosa 06 con Alessio Musco, Francesco Via e Raffaele Di Nichilo che ha totalizzato 3054 punti.
Lorenzo Zolfo