Calcio a 5 serie C2 Essedisport Venosa-Real Murese

CALCIO A 5 SERIE C 2. PAREGGIO AMARO PER L’ESSEDISPORT VENOSA.
ESEDISPORT VENOSA 11
REAL MURESE 11
ESSEDISPORT: SCATAMACCHIA, DI PALO, FERRENTI, SANTOLIQUIDO, SEPE, DI PALMA, BOCHICCHIO, MOLLICA, DICHIRICO,
DE MUSSO, DI NAPOLI. ALL. DICHIRICO

RELA MURESE:CARLUCCI, CERONE, PANTUOSCO, TUMMILLO, ALTIERI, CERONE, POMPEO, CELLA. ALL. CERONE


ARBITRO: GRAVINA sez. di VENOSA

,
MARCATORI: Sepe (4),, Ferrenti (2),, Dichirico (2),, Mollica (2), Santoliquido per l' Essedisport; Cella (5),
Pompeo (3), Tummillo, Altieri, Cerone per la Murese
Venosa.

Finisce in malo modo per l' Essedisport la 24^ giornata di campionato raggiunta in pieno recupero da una Murese mai doma, che
fino alla fine ha lottato per portare a casa un risultato positivo. Il pareggio tutto sommato ci sta, in fondo entrambe le squadre hanno
giocato a viso aperto e nessuna delle due ha dato l' impressione di poter allungare nettamente sull' altra, e ovvio che quando subisci il
gol del pareggio in pieno recupero, su un rilancio che va  a sbattere letteralmente sui piedi di un avversario e finisce dritto dritto in
porta, l' amaro in bocca resta eccome, poi alla fine pazienza se non abbiamo la fortuna di altre squadre. E' dire che la gara era iniziata
benissimo per il quintetto venosino, che si è schierato con Scatamacchia tra i pali, Santoliquido e Ferrenti in difesa e Sepe e
Dichirico in avanti, mentre a disposizione vi erano i vari Dipalma, Bochicchio, Mollica, e Di Palo, infatti dopo un quarto d' ora era sul 3
a 0 grazie alle reti di Sepe, Santoliquido e Mollica, poi la Murese , complice la scarsa vena di Scatamacchia, ha realizzato due gol in un
minuto e la partita si è improvvisamente riaperta, neanche il gol del 4 a 2 di Mollica ha dato una spinta all' Esedisport per poter condurre la gara in maniera tranquilla fino al termine, perchè un nuovo errore del portiere venosino ha ridato vigore agli ospiti, che sulla spinta della rimonta hanno segnato altri 2 gol portandosi addirittura in vantaggio. Per fortuna Sepe, poco prima dell' intervallo, ha riportato la
situazione in parità e sul 5 a 5 si è chiusa la prima frazione di gioco. Nella ripresa i padroni di casa sono partiti decisi alla
conquista dei tre punti, ma la Murese è stata più brava a colpire in contropiede, portandosi in vantaggio di due gol. Nonostante il doppio
svantaggio i bianco-verdi non si sono scomposti e hanno provato a rientrare in partita e al 14° minuto Ferrenti ha realizzato il gol del
- 1, ma subito dopo è stata la Murese a riportarsi nuovamente sul più due. L' Essedisport, oggi, la vittoria la voleva a tutti i costi e in
un paio di minuti è riuscita a pareggiare con i gol di Ferrenti e Dichirico,  purtroppo ancora gli ospiti ,sfruttando le numerose
disattenzioni difensive dei locali, hanno effettuato l' ennesimo sorpasso, puntalmente ripresi e superati da Dichirico e Sepe, al 23°
però la situazione era ancora di parità, ma 3 minuti più tardi Sepe, festeggiando il suo 33° compleanno, ha realizzato il suo personalissimo poker e cosa più importante il gol che sembrava chiudere definitivamente i conti sulla partita, anche perchè la Murese era cotta, non potendo contare su una rosa ampia, così quando l' arbitro ha chiamato i 2 minuti di recupero e in casa venosina si preannunciava la 14^ vittoria stagionale ecco che è arrivata la beffa, che ha invece annerito la casella dei pareggi fin'ora vuota. Purtroppo con questo mezzo passo falso il secondo obiettivo stagionale sembra sfuggire a meno che sabato a Tolve non si riesca a conquistare i tre punti sfuggiti oggi, magari anche con un colpo di fortuna all' ultimo minuto tanto per compensare una stagione in cui "Gastone" non si è  certo rivelato amico dei bianco-verdi.
Lorenzo Zolfo