Il dereby del vulture se l'aggiudica l'essedisport Venosa che batte il r.C.Rionero 12-9

CALCIO A 5 SERIE C 2.IL DERBY DEL VULTURE VA ALL'ESSEDISPORT VENOSA. 13^ VITTORIA. SUGLI SCUDI CAPITAN DICHIRICO, AUTORE DI 4 GOL.NON SONO BASTATI I 5 GOL DI RAMUNNO, NEL RIONERO.
ESSEDIPSORT VENOSA 12
R.C.RIONERO                   9
ESSEDISPORT: Scatamacchia, Ferrenti, Santoliquido, Dipalma, De Musso, Bochichhio, Sepe, Di Palo, Dichirico.
All. Di Napoli.
REAL CORONA: Di Lucchio, Ramunno, Faretta, Grieco, Brienza, Rosiello, Capobianco, Mazzucca, D' Urso. All.D' Urso.
ARBITRO: Latorre di Venosa
MARCATORI: Dichirico (4),  Sepe (3), Di palo (2), Ferrenti, Santoliquido, De Musso per l' Essedisport;  Mazzucca (5),  Ramunno (2),
Capobianco E D' Urso per il Real Corona.
Venosa.
Torna al successo l' Essedisport Venosa, che dopo la seconda sosta di campionato, batte sul proprio campo (dove in questo 2011 è
ancora imbattuta, l' ultima sconfitta risale al 12 Dicembre 2010, quando fu sconfitta dall' arbitro Pescuma per 1 a 0), il Real Corona
per 12 a 9. L' Essedisport è partita con Scatamacchia (vecchia conoscenza del calcio a 5 lucano) all' esordio tra i pali in questa
stagione, Ferrenti e Santoliquido in difesa e la coppia Dichirico-Sepe in avanti, l' inizio è traumatico per gli ospiti che dopo soli 13' si
trovano già sotto di un gol (realizzato da capitan Dichirico) e dopo il pareggio immediato di Mazzucca, ancora il bobmber venosino e
Santoliquido hanno portato i padroni di casa sul 3 a 1, così mentre il coach Di Napoli si sfregava le mani pregustando una facile vittoria
ecco che nel giro di pochi minuti il Rionero perveniva al pareggio con le reti di Mazzucca a Capobianco. L' equilibrio non riusciva a
spezzarsi nonostante le numerosi occasioni create da ambo le parti, ma ora i pali, ora le parate decisive dei due portieri hanno fatto in modo
che il risultato di parità durasse per buona parte del primo tempo, finchè i padroni di casa dopo aver effettuato cambi azzeccati, si sono
riportati avanti con le reti di Sepe e del sedicenne Antonio Di Palo, al primo gol in campionato. Gli ospiti tuttavia hanno cercato di
rimanere in partita e dopo aver trovato il gol con Ramunno si sono buttati a capofitto alla ricerca del nuovo pareggio, ma proprio sul
finire del tempo l' Essedisport ha segnato il 6° gol ancora con Dichirico, che ha portato la sua squadra al riposo sul punteggio, non
proprio rassicurante, di 6 a 4. Nella ripresa il Rionero, in avvio, ha subito segnato il gol del -1 con Ramunno, ma i padroni di casa hanno,
come spesso capita nella prima parte dei secondi tempi, premuto sull'acceleratore e segnato 3 gol con Sepe, De Musso e Di Palo, che hanno
fissato il punteggio sul 9 a 5. La gara sembrava ormai chiusa, ma gli ospiti hanno avuto una reazione di orgoglio e complice un calo di
concentrazione dei bianco-verdi si sono rifatti sotto fino a sfiorare per ben due volte il clamoroso pareggio, ma prima Ferrenti, poi Sepe e
infine Dichirico hanno respinto il ritorno rionerese e scritto la parola game-over sulla partita. Al termine della gara consueto terzo
tempo organizzato dai padroni di casa che anzichè offrire la classica colomba, visto l' avvicinarsi della Pasqua, hanno rispolverato due
panettoni natalizi (non scaduti ovviamente), forse perchè erano ancora in clima natalizio, visti i non pochi "regali" ricevuti dal Real
Corona, in occasione dei gol. Nonostante la vittoria l' Essedisport non riesce a scavalcare nessuna squadra in classifica, anche se in 3 punti,
dal 4° posto all' 8°, ci sono ben 5 squadre e sabato prossimo il calendario prevede degli interessanti scontri diretti, per cui una
vittoria contro i Silenzioni consentirebbe certamente all'Essedisport di scavalcare qualcuno.
Lorenzo Zolfo
La foto ritrae l'Essdisport al completo.