Escursionisti della natura da Verona alla Basilicata

emigrante pulisce paese
Ginestra.
In questi giorni due escursionisti della natura provenienti da Verona, Francesco Brunelli e Pinuccia, sono giunti per la prima volta in Basilicata per conoscere una Regione mai visitata. Hanno coronato questo desiderio, approdando lo scorso 4 luglio presso i laghi di Monticchio, dove hanno la loro dimora in un campeggio. Hanno deciso di fermarsi dieci giorni per visitare alcune località del Vulture-Melfese, del materano e del metapontino. Lo scorso 7 luglio sono giunti a Ginestra, piccolo centro dalle origini arbereshe, colpiti dal cartello di benvenuti in bilingue posto all’ingresso del paese, realizzato dalla Provincia di Potenza, e dalle toponomastiche in bilingue delle strade. A Ginestra hanno visitato la chiesa madre San Nicola

Progetto “Ginestra vivibile”. Corso di arte creativa

Ginestra santuario ristrutturato
Ginestra.
Nel piccolo centro del Vulture fervono alcune iniziative per rendere le giornate fruibili ed utili ad alcune fasce di età. L’Amministrazione Comunale dopo aver promosso il progetto “cure termali” per 24 anziani del paese, per lunedì prossimo, 12 luglio, ha promosso il progetto “Arte creativa”, un laboratorio di arte, disegno e ceramica, che sarà frequentato da 40 ragazzi dai sei ai quindici anni del paese, per apprendere queste tecniche artistiche sotto la guida della docente di educazione artistica, Tonia Pompa.Questo progetto rientra nell’ambito del progetto “Ginestra Vivibile” del fondo di Coesione approvato dalla Regione Basilicata a favore delll’Amministrazione Comunale del centro arbereshe.

Questo corso di arte creativa si svolgerà presso i locali del palazzo comunale a giorni alterni, il lunedì, mercoledì e venerdì nelle ore antimeridiane. Avvicinata il vice sindaco di Ginestra Fiorella Pompa, promotrice insieme alla dott.ssa Perrotta, responsabile dello sportello linguistico comunale, ha riferito: “questa iniziativa serve a rendere le giornate per i ragazzi del nostro paese in modo costruttivo, in un periodo dove molti ragazzi, con le scuole chiuse, si fanno prendere dall’ozio. Il corso sarà diretto da un’esperta del settore, la prof.ssa Tonia Pompa, docente di educazione artistica e pittrice. Alla fine di questo corso, il prossimo 2 agosto prenderà il via l’estate ragazzi che si concluderà a settembre con alcuni corsi musicali, diretti dai valenti musicisti del posto, i Rigillo’s.
Lorenzo Zolfo